Moner

Monitoraggio Energie Rinnovabili

Moner è stato studiato per le aziende e le PA che hanno la necessità di monitorare l’efficienza di un impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
La piattaforma è completamente configurabile e si può adattare in ogni contesto dove il monitoraggio di un sistema del genere riveste un ruolo chiave.

Problemi tipici per il monitoraggio di un impianto, ad esempio PV…
Difficoltà ad ottenere una standardizzazione dei criteri di monitoraggio e dei servizi offerti. La scelta degli inverter dipende da circostanze che non sono legate alle esigenze di progettazione. A questo va aggiunto che, negli impianti multi-inverter, non sempre è possibile o conveniente utilizzare inverter della stessa marca o modello.
Difficoltà di interpretazione dei dati di monitoraggio . La visualizzazione delle grandezze avviene tra un visore alfanumerico posto sull’inverter e un PC. Pur essendo la visualizzazione su PC in generale molto buona, essa può avvenire soltanto saltuariamente, in quanto richiede l’accensione del PC e l’avvio del programma dedicato, oltre alla connessione fisica dei due dispositivi con un cavo opportuno. Ovviamente, è necessario in questo caso che l’utente disponga di un PC, sappia usarlo e abbia voglia di utilizzarlo per questo scopo, il che non sempre avviene.
Difficoltà di integrazione dei dati provenienti dall’inverter con quelli climatici . L’inverter, generalmente, svolge la funzione di acquisitore dati riguardo a tutto ciò che interessa le proprie porte di ingresso e di uscita, oltre che in merito al proprio funzionamento interno. Spesso, l’acquisizione si estende ad alcune grandezze meteo (radiazione solare, temperatura). Queste misure sono molto importanti per lo studio del sistema e per le operazioni di manutenzione, ma in un regime di scambio di energia del tipo net-metering, l’autoproduttore reputa spesso altrettanto utile la disponibilità di informazioni sui propri consumi, questi ultimi confrontati con l’energia prodotta dall’impianto.

Vantaggi di MONER…
Indipendenza dall’Hardware dell’impianto. Il sistema permette di operare il monitoraggio di qualsiasi impianto contenente qualsiasi componente Hardware (es. multi-inverter, multi-stringa, etc).
Facilità d’uso. Il sistema non richiede l’intervento esterno per le operazioni di avvio e di fermata e fornisce un utilizzo facile e intuitivo.
Facilità di installazione. Il sistema non richiede significativi adattamenti nell’impianto e nei quadri elettrici. I cablaggi sono ridotti al minimo indispensabile e tutti i componenti hanno un ingombro limitato. Inoltre non necessita di interventi hardware da parte di personale specializzato.
Efficacia nella rappresentazione dei dati. I dati, sia immediati che storici, sono rappresentati sotto molteplici forme (analitiche, tabellari, grafiche, etc.), in modo da essere immediatamente e completamente compresi. Infine, lo stile di rappresentazione è personalizzato per il ruolo utenza che ne usufruisce e per le informazioni elaborate (specialist, progettista, top-manager, etc.).
Flessibilità d’uso. Il sistema è in grado di monitorare impianti differenti. Inoltre è ampiamente scalabile: cioè è possibile in futuro, senza che questo comporti la sostituzione di componenti, aggiungere ad una configurazione base la possibilità di estendere il campo di misura anche ad altri apparati.
ISE (Intelligent System Engine). Il sistema è in grado, tramite un sofisticato motore orientato ai servizi, di fornire una serie di dati per l’utente relative al forecast di molte variabili derivate (trend del rendimento a lungo termine, trend delle temperature a lungo termine in base ai rilevamenti statistici climatici degli ultimi anni, etc.
Open Architecture Module. Il sistema permette in situazioni già in essere, di operare in integrazione con i sistemi software già esistenti, e permette un disaccoppiamento tra le componenti hardware e software.

Grandezze Base Monitorate
Meteorologiche – Irraggiamento solare sul piano moduli - Temperatura ambiente (all’ombra)
Campo Fotovoltaico – Temperatura dei moduli - Tensione in uscita - Corrente totale in uscita
Uscita Inverter in corrente alternata – Corrente totale in uscita - Potenza attiva in uscita
Rete elettrica del distributore – Tensione nodo inverter/rete del distributore - Potenza attiva trifase - Energia elettrica immessa in rete - Energia elettrica prelevata dalla rete

Altre Grandezze Monitorabili
Funzionamento dell’impianto – Rendimento - Efficienza - Capacità produttiva
Green – Anidride Carbonica non immessa a pari energia prodotta (CO2) - Anidride solforosa non immessa a pari energia prodotta (SO2) - Ossidi di Azoto (NOx)
Altro – Forecast su molte variabili

Sign in
classic
Forgot password?
×
Sign up

(*) Required fields

I agree with OptimaSales Terms & Privacy Policy

×